sabato 16 giugno 2007

Il Mio Ruolo...

Sono Nekradamus, e mi diletto nell'osservarvi dall'alto di una torre, nelle notti insonni trascorse insieme ad un calice di vino ambrato...
Sono mesi oramai che stimolate la mia voglia di narrare, accompagnando i miei pensieri verso i confini di assurde veritá, idee assordanti che fanno piangere i vecchi ed impazzire le comari.
Un demone che accetta il suo ruolo e che non prova pietá per le vostre sofferenze. che vuole aiutarvi a capire voi stessi, che sorride e si compiace delle vostre incredibili peripezie.
Non pensate che voglia prendermi gioco di voi. Ma non credetemi onnipotente. Siete creature estremamente complesse, e neanche a me é concesso di afferrare a pieno il significato della vostra esistenza. La mia é solamente una delle tante vie.
Se volete, vi faccio strada...

1 commento:

Minosse ha detto...

Sono Minosse e mi diletto nell' osservarvi dal basso degli inferni nelle profondita’ del mio Antro, nella dolce attesa di quando avendovi al mio cospetto potro’ schioccare sonoramente la mia Frusta...
Sono mesi oramai che riuscite a stupirmi con le vostre Imprese e la vostra incoscienza, producendomi ogni volta violente fitte allo stomaco e al fegato.

Un demone che accetta il suo ruolo e che non prova pietá per le vostre sofferenze. che vuole aiutarvi a capire voi stessi, che sorride e si compiace delle vostre incredibili peripezie.
Non pensate che voglia prendermi gioco di voi, perche’ sto solamente prendendo in giro me stesso, ma il modo piu’ armonico per vivere e’ forse proprio quello di non prendersi sul serio, siamo creature estremamente complesse, e sebbene non mi e’ concesso piu’ che a voi biasimarvi ho deciso di relegarmi in questo ruolo, tanto alla fine si parla si parla ma poi nessuno me lo impedisce…… io se non altro ho fatto una scelta quella di giudicarvi, voi fate la vostra, e anche in questo al pari di Nekradamus
se lo desiderate vi Faccio Strada……